December 1, 2021
You can use WP menu builder to build menus

L’imbarcazione targata Centro Velico Lampetia vince in tempo reale la lunga regata disputata sulla rotta Marina di Camerota-Tropea.

Il Sailing Team Essenza-Nature Med ha tagliato per prima la linea di arrivo della gara off-shore disputata il 13 e 14 giugno. In classifica compensata non ha potuto bissare il successo dello scorso anno, quando ha conquistato sia il primo posto assoluto che di Categoria, lasciando il gradino più alto del podio ai campani di Yanez.

Durante la regata Eolo ha fatto i capricci. La partenza di sabato mattina è stata caratterizzata da un debole vento che ha visto Essenza prendere subito il largo e navigare al centro della flotta (foto apertura). Arrivati all’altezza di Cetraro una perturbazione – visibile una tromba marina e un cumulonembo di cui non si vedeva la fine per quanto fosse alto –, ha fatto ripartire le imbarcazioni che in quel momento si trovavano a navigare al largo della cittadina del cosentino con in testa Damanhur, una delle due barche iscritte con il club organizzatore, seguita da Essenza e da altre imbarcazioni tenute bene in vista dall’equipaggio del circolo di Cetraro.

Dopo l’imbrunire le barche continuavano a mantenere le stesse distanze tra loro così come la mattina di domenica, quando ormai la costa d’arrivo era visibile e si navigava di bolina. Damanur però, che fino alla sera precedente era in testa, evidentemente rimasta senza vento durante la notte, durante le stesse ore notturne veniva superata dal Team cosentino che, dopo un’avvincente bolina durante le miglia di avvicinamento, si presentava sulla linea di arrivo in prima posizione.

In classifica compensata successo per l‘imbarcazione campana Yanez della Lega Navale Pozzuoli, seguita sul podio da Essenza-Nature Med del CVL di Cetraro (dopo 1’55’’) e da ZEN II della Lega Navale Pozzuoli.

No Comments